Joker Boat: artigianato, personalizzazione e unicità

Autore Giorgio Andena
13/05/2020

Il cantiere italiano Joker Boat ha saputo creare un marchio unico ed esemplare centrato sull’amore del diportista o il professionista della nautica ed è sinonimo di innovazione, alta qualità e artigianato made in Italy. Ripercorriamo la storia del brand milanese, analizziamo i suoi tratti caratteristici e presentiamo le ultime novità.

Joker Boat

Storia del cantiere

Le origini di Joker Boat risalgono al 1979, quando l’imprenditore Giuseppe Aiello decise di fondare la EuroNauticSport insieme al fratello. Questa diventa una delle prime aziende di imbarcazioni pneumatiche in Italia in quel periodo. I primi battelli erano realizzati interamente a mano: la tecnologia dell’epoca si limitava ad un tubolare in neoprene e un fondo non rigido - pieghevole - da accostare ad un pagliolato di legno o a una chiglia gonfiabile. Molti di questi pezzi d’epoca si trovano tutt’ora sul mercato grazie all’estrema qualità della realizzazione e manifattura.

Il decennio successivo fu caratterizzato da un record di vendite -soprattutto per quanto riguarda i modelli Profi 250, 300, 450 e 520- e il conseguente aumento di popolarità del marchio nel mercato italiano, dando il là all’esplosione innovativa che dura fino ai giorni nostri e facendo innamorare l’Italia e l’Europa con le gamme Clubman e Coaster. Ma gli anni ‘80 segnarono un punto di svolta anche nell’immagine dopo che i due fratelli Aiello decisero di separarsi e andare ciascuno per la sua strada. Fu qui che ci fu una svolta anche nell'immagine con il nome ‘Joker Boat’, più accattivante e internazionale. In questo periodo il brand getta le basi del successo degli anni a venire, producendo intorno al migliaio di barche all’anno.

Joker Boat Loghi L'evoluzione del logo Joker Boat dagli anni '70 ad oggi.

Le produzioni erano incentrate su imbarcazioni inferiori ai 6 metri di lunghezza chiamati Coaster: battelli concepiti principalmente per la pesca e il diporto. Coaster 550 e 420 diventarono i fiori all’occhiello del brand fino alla comparsa della serie Clubman. Pensati per famiglie con bambini, furono i primi gommoni Joker Boat con lunghezza superiore ai 6 metri; innovativi e performanti, hanno dettato lo stile in tutto il segmento dei gommoni.

Oggi Joker Boat conta/può contare su 4 serie, 20 modelli e più di 50.000 battelli venduti, oltre ad un'esperienza che dura ormai da più di mezzo secolo. Il cantiere si concentra nell’ascolto della propria clientela per sviluppare soluzioni nuove e innovative. Il cliente, dunque, è al centro della progettazione e della realizzazione del battello, concetto sottolineato dallo slogan di Joker Boat: “Create your uniqueness” (“Crea la tua unicità”).

numeri joker boat L'efficienza e la professionalità di Joker Boat sono sottolineate dai numeri raggiunti negli anni.

Qualità, innovazione e personalizzazione

Rete di distribuzione

Il brand ha una fortissima presenza in Europa grazie alla capillare rete di distributori che assicura la copertura dell’intero continente nella sua parte orientale (Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca), occidentale (Francia, Portogallo e Spagna) e meridionale (Italia, Francia e Turchia), oltre alla presenza di importatori autorizzati dall Australia e Polinesia

Filosofia

Joker Boat insiste sulla realizzazione dei desideri di ogni cliente, come afferma Cinzia Grottoli, Marketing Manager: “Per noi è fondamentale insistere sull'unicità di ogni prodotto - dall’estetica all’innovazione, passando per la personalizzazione -, perché il cliente sta comprando un sogno. Per realizzare i desideri dei clienti puntiamo su un artigianato di qualità e sul tailor-made”. Il brand milanese ha quindi deciso di proporre una flotta limitata negli esemplari, ma dall’alta qualità in merito a materiali e design, per offrire al cliente un servizio a 360 gradi.

Configuratore

Il fiore all’occhiello di Joker Boat è senza dubbio il configuratore: “Per noi è fondamentale offrire l'eccellenza di un prodotto di qualità, made in Italy e completamente personalizzabile; questo servizio, il configuratore, offre al cliente la possibilità di scegliere il colore delle varie parti della barca - dai tubolari in neoprene al ponte, passando per i cuscini e le maniglie - senza nessun supplemento di prezzo”. Con il configuratore di Joker Boat, quindi, si può personalizzare la barca con colori e tessuti come il classico effetto liscio o i più lussuosi carbonio, perlage e fabric; con i più di 100 colori a disposizione si possono creare combinazioni infinite, riservando al cliente la possibilità di abbinare un logo personalizzato con il nome dell’imbarcazione.

“Questa grande flessibilità ci ha permesso di accontentare i gusti dei clienti più esigenti, che scelgono l’eccellenza di un prodotto di qualità e viene coccolato e integrato nel processo di produzione”, prosegue Grottoli, “così facendo si sviluppa un senso di appartenenza alla famiglia Joker, contribuendo al processo di fidelizzazione”, anche grazie al configuratore che spicca per la sua unicità nel mercato delle imbarcazioni.

Guarda il video del Configuratore sul nostro canale YouTube

Gamme e modelli principali

Clubman

La gamma Clubman, che fa la sua comparsa all’interno di Joker Boat negli anni ‘80, è interamente pensata per la famiglia ed offre soluzioni che vanno dai 19 ai 35 piedi. Caratterizzata da carene stabili e performanti che assicurano la massima sicurezza a bordo, la gamma offre ampi spazi all’esterno e in cabina e può così essere utilizzato per battute di pesca o tranquille crociere.

L’ultimo arrivo in questa gamma è il CB30, che rappresenta la naturale evoluzione del best seller CB28. Completamente personalizzabile come le altre imbarcazioni Joker Boat, offre diverse soluzioni di motorizzazione ad un prezzo competitivo; la consolle, anch'essa personalizzabile, prevede un ingresso arioso che, dall’ampio prendisole (oltre 2,50 metri), conduce ad un ampio bagno alto 1,80 m e completo di doccia e servizi. Grazie alla capacità di 6 persone è il gommone ideale per le famiglie con bambini che vogliono svolgere attività di diporto, sebbene sia eccellente anche per il noleggio grazie alla praticità, il comfort e le alte prestazioni che lo contraddistinguono.

joker 28 e 30 Clubman 30, ideale per le uscite in famiglia con bambini, e 28, ottimo come tender e caratterizzato dall’ampio prendisole a prua.

Coaster

L’altra punta di diamante di Joker Boat è sicuramente la gamma Coaster. Questo range è più spartano rispetto ai Clubman ed è creato sia per attività da lavoro ma si adatta alla perfezione al noleggio e al diportista neofita con una punta di interesse per i pescatori. La gamma Coaster punta sull’agilità del mezzo e sul design, con battelli che spaziano dai 53 ai 700 kg.

Il top della gamma Coaster è rappresentato dal nuovo CS650 Barracuda, concepito dall’unione del know-how di Joker Boat con l’esperienza del pescatore professionista Gabriele Giannella. Il risultato è un gommone - nuova tendenza all’interno della pesca sportiva - completamente allestito per la pesca e capace di offrire grande velocità consumando il giusto; per la sua creazione, oltre a Giannella, Joker Boat ha collaborato con Yamaha e Raymarine per realizzare tre tipi di configurazioni con l’idea di farsi apprezzare non solo dai pescatori, ma anche dai diportisti classici. Il suo scafo e la copertura funzionale garantiscono divertimento e comodità. La doppia seduta in consolle è confortevole e avvolgente, con uno spazio multifunzionale sottostante composto da vasca in vetroresina per lo stoccaggio o come vasca del vivo aggiuntiva. Con tutti gli equipaggiamenti tecnici necessari, il Barracuda si sposa alla perfezione con le necessità di coloro che si dedicano alla pesca per passione o in modo agonistico.

Il Barracuda 650, il re della pesca, è personalizzabile con motori Suzuki o Yamaha.

Wide

La gamma Wide propone 5 modelli compresi tra i 5 e i 10 metri di lunghezza: una produzione che si concentra principalmente sul design moderno e accattivante dei battelli. Caratterizzati da ampi prendisole, i modelli di questo range spaziano dal funzionale 620 - utilizzabile anche come tender -, l’aereodinamico 750 e l’aggressivo e stiloso 800 appositamente studiato per chi ama il brivido della velocità.

Jet Tender

Con soli 3,53 metri di lunghezza il Jet Tender è la barca più piccola dell’intera produzione Joker Boat, oltre ad essere l’unico battello dell’omonima gamma. Grazie alla carena profonda, alla propulsione idrogetto e alla coperta sicura e comoda il Jet Tender è sinonimo di grande manovrabilità e veloci virate; disponibile in versione benzina o diesel, si adatta alla perfezione se usato come tender di imbarcazioni o yacht che necessitano un battello scattante e reattivo. Può ospitare fino a 4 persone e ha un peso di 465 kg, con una potenza di 150 cavalli.

Joker Wide e Jet In senso orario: Wide 950, Wide 520 e il piccolo Jet Tender.

Prossimi progetti del cantiere

I gommoni stanno prendendo piede con grande determinazione nel mercato delle imbarcazioni e Joker Boat ne è consapevole. “Grazie alla flessibilità e sicurezza, possiamo considerare il gommone una validissima alternativa alle imbarcazioni rigide per la fascia medio-piccola”, continua Cinzia Grottoli, “non solo per il diporto, ma anche per la pesca ed il lavoro portuale: maneggevole, facile da utilizzare e molto stabile”. Il mercato dei gommoni o RIB è in continua evoluzione; molti cantieri cercano di inserirsi in una fascia incredibilmente satura dove si lotta sul prezzo per i modelli più piccoli, mentre per i modelli più grandi si punta sul servizio e sulla qualità. Grottoli spiega inoltre come il cliente, al giorno d’oggi, può scegliere un battello per qualsiasi uso - diporto, pesca, lavoro o tender - spaziando dai 2 ai 14 metri, ma negli ultimi 5 anni “c’è stata una tendenza a favorire il lusso con i Maxi RHIB, contrariamente a ciò che aveva rappresentato il grande successo dei gommoni: la piccola e media nautica”.

Questa tendenza arriverà ad una fase di discesa secondo gli esperti, e la tendenza tornerà ad essere quella di investire su modelli tra i 5 e gli 8 metri, “per questo Joker Boat sta mettendo in atto un piano inverso alla concorrenza, cercando di investire su misure più contenute: “siamo partiti dall’ 8,5 metri per poi passare ad un ammiraglia di 11 e continuare con un 7,5 e un 6,5 da pesca”. In questo modo, come da 50 anni a questa parte, Joker Boat continuerà a concentrarsi sul segmento che caratterizza l’uso del gommone: il diportista con famiglia che vuole godersi una vacanza sull’acqua, libero da pensieri e costrizioni in materia di costi e spazi.

Tutti i modelli Joker Boat in vendita su iNautia