Stabilire il prezzo di una barca usata

Autore Angelo Colombo
04/07/2019

Il prezzo di una barca usata dipende da numerose variabili, che è necessario considerare per identificarlo in modo appropriato. In questo articolo ripassiamo gli elementi fondamentali che concorrono alla sua definizione.

  • Per stabilire un prezzo corretto, sarà molto utile effettuare un'analisi di mercato sui portali di compravendita di barche consultando i prezzi di imbarcazioni simili.
  • E’ bene rivolgersi ad un esperto, perito o agenzia, per ottenere un’analisi dettagliata e realista del valore del bene. 

prezzo-barca Stabilire un giusto prezzo è uno degli aspetti più importanti per poter trovare un acquirente in un periodo di tempo ragionevole.

Il valore della barca

La prima variabile da considerare è la posizione di chi approccia all’analisi del valore della barca. Se siamo gli armatori sappiamo che fino al giorno in cui abbiamo deciso di venderla abbiamo investito tempo e risorse che per alcuni sono anche molto importanti, e che magari ci hanno portato alla decisione di vendere la barca. Inoltre, a prescindere dalla volontà di ottenere il massimo dalla vendita del bene, subiamo l’effetto “innamoramento” che ogni barca porta con sé per il piacere che ci ha regalato durante il tempo in cui l’abbiamo utilizzata. Se ci troviamo invece nelle posizione degli acquirenti, siamo invece a caccia della barca migliore al prezzo più basso. In entrambi i casi dobbiamo ricorrere alla razionalità e procedere con la valutazione dei fattori reali dai quali il mercato non prescinde mai, seppur con le variabili proprie di un mezzo complesso come la barca.

Per valutare correttamente un'imbarcazione dobbiamo ricorrere alla razionalità e procedere con l'analisi di diversi aspetti. Per valutare correttamente un'imbarcazione dobbiamo ricorrere alla razionalità e procedere con l'analisi di diversi aspetti.

Consiglio: vendere o acquistare un’imbarcazione non è un’attività che tutti sanno gestire con competenza e disinvoltura, anzi. Non basta saperla usare ed essere navigatori provetti, il mercato nautico ha regole che prescindono da questo. Il consiglio che diamo è quello di rivolgersi in entrambi i casi a personale esperto, che sebbene rappresenti un costo in realtà è una fonte preziosa di informazioni e di capacità di valutazione reale del bene, che condurrà quasi certamente a un guadagno o un risparmio. Oltre a questo, ci permetterà di conoscere con attenzione pregi e difetti grazie alla competenza specifica e talvolta maturata con trattative e analisi svolte su barche uguali o molto simili. Il perito specializzato, in alternativa all’agenzia di brokeraggio o meglio ancora in aggiunta, è in grado di definire nel dettaglio lo stato di conservazione della barca e spesso anche il valore di mercato con estrema precisione, soprattutto se opera di concerto con l’agenzia.

Maggiori informazioni: Perizia nautica e ispezione pre-acquisto di una barca.

Analisi dei prezzi di mercato

Per stabilire un prezzo di un’imbarcazione è fondamentale partire da un’analisi degli annunci presenti sui siti specializzati come iNautia, di barche simili a quella che ci interessa, o alla nostra se dobbiamo vendere. Questo ci permette di avere un valore di massima, posto che ci sono poi numerosi altri dettagli che devono essere considerati, tra i quali: anno di produzione, ore di moto del/dei motori, qualità e vetustà degli impianti e degli accessori di bordo, stato di conservazione degli elementi come il teak in coperta, se questo è presente, stato di manutenzione generale e dei singoli impianti, difetti evidenti e difetti nascosti. Già da questi primi dati, è chiaro che è necessario un occhio veramente esperto per la valutazione, anziché l’occhio del vicino di banchina che va in barca da 30 anni e quindi crede di sapere tutto ma in realtà non ha le stesse capacità e competenze tecniche di un perito.

Ci sono degli elementi da tenere sempre presenti, come ad esempio se il venditore è un privato o un’azienda, perché in questo secondo caso possono essere incluse formule di garanzia che portano in dote una maggiore sicurezza sulla qualità generale del mezzo e un’assistenza post vendita.

Consiglio: procedendo con un’analisi dei vari annunci della stessa barca, non ci si deve impressionare se due annunci tra loro apparentemente molto simili hanno valori di vendita anche molto diversi. Quello che si deve fare per capire dove collocare come valore il proprio mezzo o quello che si vuole acquistare, è procedere con l’analisi degli elementi considerati finora. Per procedere a una valutazione sensata, è bene guardare tutti gli annunci della stessa barca, restringere il campo con le barche dello stesso anno, procedere con l’analisi dello stato generale descritto nell’annuncio e degli accessori così come dei motori. A questo punto avremo un valore di riferimento più o meno attendibile, perché in realtà ci sono altre variabili da considerare, come il periodo di vendita, infatti, una barca venduta a giugno appena rimessata ha un valore diverso da una venduta a settembre dopo la stagione.

risultati-di-ricerca-inautia Fare un’analisi dei prezzi di mercato su portali di compravendita di barche usate come  iNautia permetterà di valutare l'imbarcazione e definire un prezzo giusto e competitivo.

Abbiamo cercato di riassumere gli elementi base per agevolare la definizione del valore della barca, ma il consiglio di fare delle analisi con gli esperti del mercato rimane sempre valido, così come quello di affidarsi a un perito per procedere a valutazioni più dettagliate e per questo precise.

Tuttavia, è necessaria un’ultima considerazione. Ci capiterà di trovare modelli di dimensioni simili ad altre barche che stiamo osservando e con allestimenti altrettanto in linea a queste, ma con dei prezzi molto più alti. Dobbiamo tenere presente che ci sono state, e ci saranno ancora, barche che hanno riscosso particolare successo sul mercato del nuovo nel periodo di loro produzione, ma che sul mercato dell’usato sono molto difficili da trovare. Queste sono nella maggior parte dei casi barche di qualità elevata per doti marine e/o allestimenti che hanno prezzi più alti rispetto a mezzi simili per dimensioni e motorizzazioni. Questo significa che anche quando decideremo di rivenderli avranno un prezzo superiore alla media. Come sapere quali sono queste barche un po’ speciali? Di nuovo, il perito o l’agenzia, anche se ci è capitato di conoscere armatori con grande competenza in tal senso, ma comunque non sufficiente per l’analisi dettagliata del valore del bene, che spesso sono i primi ad affidare a un perito. 

Per ulteriori informazioni su come preparare la vendita di una barca in modo efficace consulta la nostra guida Come vendere una barca