Tipi di yacht: quando una barca si può considerare uno yacht?

Autore Alma Lonardi
19/11/2021

Non esistono delle regole precise per stabilire i diversi tipi di yacht: la definizione dipende molto da come ognuno intende il proprio rapporto con il mondo della nautica da diporto. Tuttavia, in questo articolo presentiamo 3 possibili classificazioni di yacht, la principale delle quali è a seconda dei diversi tipi di barche.

tipi di barche e yachts

Yachts a motore

Yacht da crociera a motore

Yacht Open

Yacht da pesca sportiva

Yachts a vela

Yacht a vela da diporto

Yacht a vela a motore

Yacht a vela da crociera

Yacht a vela multiscafo

Quando parliamo di barche e yacht, una domanda sorge spontanea: quando una barca può essere considerata uno yacht? Dipende solo dalle sue dimensioni? Quanti tipi di yacht esistono? Quali sono le variabili da prendere in considerazione?  La verità è che non esiste una definizione esatta o regole concrete per determinare cosa sia uno yacht o cosa non lo sia. Come anticipato, la definizione di yacht può variare da persona a persona, poiché dipende molto dal grado di contatto con la vela o dall’esperienza che si è maturata negli anni. Tuttavia, di seguito abbiamo identificato le diverse classificazioni che possono aiutare a fare la differenza tra una barca e uno yacht: il tipo di barca, le dimensioni e la resistenza.

Yachts a motore

Yacht da crociera a motore

tipi-di-barche-1 EXTRA 130 ALLOY è uno yacht da crociera a motore.
Foto credit: Extra Yacht

Gli yacht da crociera a motore hanno come priorità lo spazio e il comfort, più che la velocità e le prestazioni, anche se queste caratteristiche a volte vanno di pari passo. Con l'obiettivo di creare una struttura  il più confortevole possibile, dispongono di ambienti ampi per permettere il pernottamento a bordo. Sono equipaggiati con tutte le necessità di cui si potrebbe aver bisogno e il loro design è spesso ricercato e curato in ogni dettaglio. I loro scafi sono plananti e vengono alimentati da uno o più motori.

Yacht Open

tipi-di-barche-open 48 OPEN è uno yacht Open.
Foto credit: Solaris Yacht

Gli yacht Open sono un tipo molto comune di day cruiser in stile americano. Di solito offrono divani a forma di V a prua e ampi posti a sedere nel pozzetto. Normalmente sono dotati di potenti motori entrobordo, pinne direzionali, zavorra regolabile per il controllo della scia e una vasta gamma di accessori e dettagli di personalizzazione.

Yacht da pesca sportiva

tipi-di-barche-pesca-sportiva RODMAN 1290 è uno yacht da pesca sportiva.
Foto credit: Rodman

Ci sono diversi tipi di barche da pesca sportiva sul mercato. In questo caso, potremmo considerare come yacht quelle che superano i 10 metri di lunghezza, arrivando solitamente a un massimo di 15 metri.  Gli yacht da pesca sportiva offrono ampi bagli e grande stabilità, molto spazio, prue alte e profonde per proteggere dalle onde e attutire gli impatti, oltre a poppe con buona galleggiabilità per il massimo comfort.

Scopri di più sui diversi tipi di barche a motore.

Yachts a vela

Yacht a vela da diporto

Le barche a vela o yacht a vela sono costruiti per il tempo libero e il divertimento e per questo motivo i loro spazi sono accuratamente progettati per essere confortevoli. Sono normalmente utilizzati per visite turistiche e di solito ospitano un minimo di 10 passeggeri.

Yacht a vela a motore

tipi-di-barche-vela-motore HANSE 455 è uno yacht a vela a motore.
Foto credit: Hanse

La principale caratteristica degli yacht a vela a motore è la dimensione ridotta delle vele. Questo tipo di imbarcazione, infatti, utilizza il suo motore posteriore per la maggior parte del tempo durante la navigazione. Sono generalmente abbastanza veloci, senza tuttavia compromettere il comfort a bordo e mantenendo un buon equilibrio tra i due.

Yacht a vela da crociera

Gli yacht a vela da crociera hanno lunghezze elevate e sono pensati per lunghi viaggi. Per questo il comfort a bordo ha la precedenza sulla velocità di crociera. Essendo progettati appositamente per navigare giorni interi, dispongono di abbastanza spazio per immagazzinare un gran numero di provviste.

Yacht a vela multiscafo

tipi-di-yacht-catamarano SUNREEF 60 è un catamarano.
Foto credit: Sunreef Yacht

Gli yacht a vela multiscafo, come suggerisce il nome, hanno più di uno scafo. Possono infatti disporre di due (catamarani) o anche tre scafi (trimarani), anche se questi ultimi sono meno comuni. Entrambi dispongono di più spazio rispetto ai monoscafi, essendo equipaggiati con un baglio molto più grande e quindi un maggior senso di abitabilità.

Scopri di più sui diversi tipi di barche a vela.

Tipi di yacht per dimensione

La dimensione è il fattore più comune per assegnare a una barca lo status di "yacht". Normalmente, si tende a considerare la maggior parte delle imbarcazioni da diporto di oltre 10 metri di lunghezza come “yacht”, ma questa è solo un requisito di base. Esistono anche yacht di dimensioni ben superiori ai 10 metri ed è per questo che meritano una propria classificazione in base alle lunghezze, dato che queste di solito fanno una grande differenza: più grandi sono gli yacht, più spettacolari e costosi tendono ad essere:

Yacht: barche da 10 metri di lunghezza fino a 24 metri di lunghezza.

Grandi yacht: yacht da 24 metri di lunghezza fino a 40 metri di lunghezza.

Super yacht: yacht di oltre 40 metri di lunghezza fino a 60 metri di lunghezza.

Mega yacht: yacht di oltre 60 metri di lunghezza.

Scopri di più:

Gli yacht più costosi al mondo.

La barca più grande del mondo.

Tipi di yacht secondo la loro resistenza

tipi-di-barche-resistenza Le onde e il vento che le barche possono sopportare sono un altro indicatore per determinare i tipi di yacht.
Foto credit: Hdfondos

Un altro fattore determinante che può aiutarci a determinare se una barca può venire considerata uno yacht è la sua resistenza, cioè il tipo di onde e la forza del vento che è in grado di sopportare senza complicazioni. In questo senso, possiamo stabilire due tipi di yacht e due tipi di barche:

Yacht di classe A: barche preparate per navigare in mare aperto con mare mosso e tempeste, essendo in grado di sopportare onde di 4 metri e venti fino a 70-80 chilometri all'ora. Questa classe di barche è considerata uno "yacht".

Yachts di classe B: barche costruite per navigare in acque costiere entro 320 chilometri dalla costa e sono spesso chiamate "imbarcazioni d'altura". Questa classe di barche viene anch’essa considerata come "yacht", mentre tutto ciò che è al di sotto di questa classe B non gode dello stesso status.

Barche di classe C: barche progettate per navigare sulla costa e vicino alla costa (compresi laghi, fiumi e baie) che possono sopportare onde di 1-1,5 metri al massimo. Questa classe di barche non può essere considerata come yacht.

Barche di classe D: imbarcazioni progettate per navigare in acque protette e progettate per resistere a onde di mezzo metro o meno e a venti di 20-24 chilometri orari al massimo. Non si vengono considerate come yacht.