Otam 70HT, lo yacht ispirato a Darth Vader conquista Cannes

Autore Emma Coady
06/10/2021

L'Otam 70HT ha fatto il suo debutto mondiale al Cannes Yachting Festival 2021, presentando un design unico firmato Giuseppe Bagnardi BG Design Firm, con  ingegnerizzazione e linee di carena concepite da Umberto Tagliavini Marine Design.

Otam 70HT Otam 70HT, foto di: Alberto Cocchi

Ogni yacht Otam è realizzato completamente su misura per il suo proprietario. La customizzazione estrema, come per ogni yacht OTAM, è un marchio di fabbrica ed una chiara scelta aziendale. In questo caso l’armatore ha optato per degli interni futuristici e un layout custom a 3 cabine nel pozzetto, con un salone completo di divano a babordo, ottimo per ospitare un grande numero di ospiti.

Il primo OTAM 70HT ad essere mai stato realizzato risulta dunque completamento personalizzato, con interni a tema spaziale ispirati a Star Wars. Questo tipo di customizzazione è un fattore che senza ombra di dubbio lo fa emergere fra la maggior parte degli yacht tradizionali, che spesso poco si differenziano l’uno con l’altro. Non sorprende infatti che il proprietario sia un fan di Star Wars, considerando che le opere d'arte e i dettagli raffiguranti Darth Vader sono presenti tanto all'esterno dello yacht come nei suoi interni. Tuttavia, non serve essere un amante della saga per venire conquistati dagli interni di Otam 70HT: l’elegante tavolozza di colori metallici e monocromatici, la retroilluminazione a LED e il bagno rivestito in marmo rendono l’ambiente delle cabine irresistibile. 

Otam 70HT Otam 70HT, foto di: Alberto Cocchi

Yacht su misura: Otam 70HT è spaziale!

L'uso caratteristico di curve morbide e allungate che sembrano non finire mai è visibile nello scafo e negli interni. Un'abbondanza di pannelli di vetro collega il passeggero al mondo naturale, permettendo alla luce del sole di inondare la nave. Una caratteristica interessante del design è rappresentata dalla parete vetrata up-and-down che separa la lounge interna dal pozzetto esterno. La vetrata si ritrae completamente tra i due divani a C e, quando è abbassata, permette di creare un unico grande ambiente en plein air, così da permettere all’armatore e ai suoi ospiti di interagire indipendentemente dal fatto che siano all’intento o all’esterno. Il nuovo Otam 70HT offre inoltre un confortevole prendisole a poppa sopra al garage del tender ed un secondo, anch’esso di notevoli dimensioni, è posizionato sul ponte di prua ed integrato al muscolo centrale.

Otam 70HT Otam 70HT, foto di: Alberto Cocchi

Prova in mare: “La Forza” è con Otam 70HT

Siamo dunque saliti a poppa dell'OTAM 70HT, un po' assonnati per via del viaggio e del caldo di mezzogiorno. Prima che ce ne accorgessimo, il capitano stava già sfrecciando sulle onde,  passando da fermo ad una velocità di 50 nodi in pochi minuti. È bastato per svegliarci de tutto! I due motori MTU da 2000 CV, infatti, forniscono una solida velocità di crociera di 40 nodi, il che è piuttosto notevole per una barca di 70 piedi. Abbiamo avuto il piacere di portare fuori porto la barca in compagnia del suo orgoglioso armatore, il cui stile elegante era perfettamente in sintonia con gli interni da lui stesso scelti con cura. 

Otam scivolava sulla superficie dell’acqua, battendo con l’arco sulle onde e dominandole al suo passaggio. Siamo rimasti incantati guardando la scia della regata alle nostre spalle mentre lasciavamo il porto turistico. 

Se stai cercando un motoscafo completamente customizzato, che si distingua per stile e prestazioni, mettiti in coda e cogli l’opportunità di creare qualcosa di personale e unico. Di certo non dovrai accontentarti di un noioso tappeto beige, mobili blu scuro e teak. Queste cose lasciale a chi non vuole rischiare: i proprietari di Otam sanno come andare contro corrente.

Otam70HT Otam 70HT, foto di: Alberto Cocchi

Guarda tutti gli Otam in vendita su iNautia

Maggiori informazioni sul salone nautico di Cannes:

Salone Nautico di Cannes 2021

Sundeck 430: open e walkaround con volumi da trawler