Preparare una barca usata per la vendita

Autore iNautia IT
15/04/2021

Preparare correttamente una barca usata è la chiave per venderla rapidamente. Come venditore di barche, dovrai assicurarti che la tua barca sia nelle migliori condizioni possibili prima di metterla sul mercato. Di seguito ti guideremo attraverso i passi per preparare la tua barca per una vendita veloce.

pulizia-barca-2

Rimuovere gli oggetti personali

Pulire accuratamente l'esterno della barca

Riparare i problemi estetici minori

Organizzare i registri della barca

Mettere a punto i motori

Risolvere qualsiasi problema meccanico

Ridimensionare e spersonalizzare il disordine della cabina

Eliminare i problemi di muffa sulla barca

Creare un buon annuncio

Rimuovere gli oggetti personali

Nel settore immobiliare, la "messa in scena" si riferisce alla pratica di far sembrare una casa il meno abitata possibile, rimuovendo tutti i mobili tranne quelli fondamentali e gli elementi essenziali per la vita. Il tuo bancone del bagno ingombro o il soggiorno pieno di riviste possono sembrare a posto, ma possono mettere fuori gioco i possibili acquirenti. Lo stesso vale quando si vende una barca usata.

Scopri di più:

Come vendere una barca

Vendere una barca con l'aiuto di un broker nautico

È importante rimuovere tutti gli oggetti e gli accessori personali. Pensiamo ai giubbotti di salvataggio e ai dispositivi di galleggiamento, il kit di segnalazione, la riserva di olio e la bandiera di poppa; ma anche scatole e canne da pesca, carte nautiche, prodotti per la pulizia e così via. Anche se possiedi una barca più grande da vendere (con molti più attrezzi a bordo di una piccola barca a console centrale), rimuovi tutto tranne gli elementi fondamentali. Aiuterà il tuo potenziale acquirente a immaginare la barca come sua, invece di una che è piena di oggetti di qualcun altro.

Pulire accuratamente l'esterno della barca

Una barca pulita indica che gli attuali proprietari si sono presi cura della barca. Se non sei stato meticoloso durante il tuo possesso della barca, è fondamentale pulire a fondo l'esterno e impostare un piano di manutenzione per ottenere un aspetto pulito mentre la barca è sul mercato. Assicurati di utilizzare le tue migliori abilità di ceratura e lucidatura, in modo da presentare una barca pulita e brillante per i potenziali acquirenti. Una barca non curata e sporca, infatti, potrebbe spegnere l’entusiasmo di un potenziale acquirente.

Preparare la barca - pulizia Una barca pulita e in ordine ha più possibilità di attrarre l'interesse dell'acquirente.

Dai una bella ripulita da cima a fondo, assicurandoti di passare ogni angolo e fessura: gli ombrinali e gli scarichi sotto i boccaporti sono luoghi che si sporcano molto, così come i pozzetti dei fuoribordo e le aree di stivaggio sotto le unità della console centrale. L’obbiettivo è quello di rimuovere tutte le prove delle passate battute di pesca e delle visite dei gabbiani. Assicurati di lucidare anche i raccordi in acciaio inox e in metallo; pulisci a fondo le coperture in vinile trasparente, rimuovi l’ossidazione dalle porte e dai boccaporti in plexiglas e dai un’occhiata alla carpenteria esterna per verificare che sia in ottima forma. Se il gelcoat della tua barca è sbiadito e ha bisogno di attenzione, prendi in considerazione la lucidatura e la ceratura fai da te, o paga un professionista per effettuare queste operazioni in maniera efficace.

Sia all'interno che all'esterno, presta particolare attenzione agli armadietti, alle sentine e alle zone a cui normalmente non penseresti. I potenziali acquirenti apriranno ogni singolo armadietto, cassetto e mobiletto della vostra barca. Se la barca ha un odore sgradevole anche dopo aver lavato e pulito i serbatoi e abbellito le sentine, considera l'acquisto o il noleggio di un generatore di ozono per rinfrescare l'interno. Tieni anche presente che se hai motori entrobordo alimentati a benzina, la maggior parte dei generatori di ozono non sono protetti dall'accensione.

Riparare i problemi estetici minori

Quando ti stai preparando a vendere la barca, considera di investire in alcune riparazioni poco costose ma che la renderanno più desiderabile. Strappi di tela, cerniere rotte, moquette consumata o strappi nel rivestimento dei sedili possono essere una facilmente riparati: questi elementi fanno una grande differenza nella percezione di un acquirente della vostra barca usata.

Preparare la barca - controllo Prima di mettere la barca sul mercato, è bene fare un controllo di tutti i possibili problemi tecnici ed estetici.

Organizzare i registri della barca

Ogni potenziale acquirente vorrà sapere in modo dettagliato quali interventi sono stati effettuati sul motore; per questo motivo è bene raccogliere tutte le ricevute degli interventi in maniera ordinata. Tuttavia, se non l’hai fatto in precedenza, puoi aggiornare il tuo motore con il programma di manutenzione raccomandato. 

Lo stesso vale per i motori entrobordo diesel o a benzina. Anche se dovessero essere passati anni da quando è stato eseguito un servizio di fabbrica, vale la pena investire per far venire un tecnico sulla vostra barca per un controllo. Fai in modo che il tecnico le dia una buona occhiata e la aggiorni in termini di servizio. Oppure, puoi mostrare che gli elementi danneggiati sono stati riparati. In entrambi i casi, l'ultima cosa che volete che un acquirente faccia è tirare l'astina del vostro entrobordo e trovare un olio sporco e usurato.

Controllare il rimorchio della barca

Se la tua barca è rimorchiabile, è fondamentale assicurarsi che il rimorchio sia in ottima forma prima di metterlo in vendita. Nessuno vorrà comprare la tua barca se il rimorchio sotto di essa è pieno di macchie di ruggine, poggia su gomme marce e ha luci che non funzionano.

Si possono fare operazioni semplici per ravvivare un rimorchio senza spendere un capitale: la rimozione della ruggine e la rifinitura non sono così difficili come possono sembrare. Tutto ciò di cui hai spesso bisogno è una spazzola metallica, del fondo per metalli e della vernice spray per ritoccare i punti difettosi sul telaio e sui passaruota. Le catene e i ganci di emergenza arrugginiti possono essere facilmente sostituiti con quelli nuovi. Anche i rulli e le guide incrinati e usurati possono essere facilmente sostituiti. Assicurati infine che le luci funzionino correttamente e riordina i cavi allentati o in disordine.

Terminare i piccoli interventi

Ricordi quella lista di piccoli interventi che avevi intenzione di fare? Bene, è arrivato il momento di occuparsene prima di mettere la barca in vendita. Che si tratti di una cerniera allentata o di un montante arrugginito sul coperchio dello scarico, sistemare tutti i piccoli inconvenienti sarà molto importante per favorire una vendita di successo della barca. Gli elementi da riparare possono anche essere piccoli come una manopola mancante sulla radio VHF, una lente incrinata nella luce di prua, o un portello che perde sotto la cuccetta a V.

Preparare la barca - interventi Gli elementi rotti, danneggiati o in cattivo stato possono far abbassare il prezzo della barca in fase di trattativa.

Crea una lista fisica degli elementi danneggiati in modo da non dimenticare niente in fase di riparazione e prova il corretto funzionamento tutti gli elementi: accendi la radio VHF, alza e abbassa l’antenna VHF, apri e chiudi i portelli e controlla ogni lampadina e ogni dispositivo di illuminazione. In altre parole, controlla tutto e, se non è perfetto, aggiustalo. Se non si riparano gli elementi rotti o danneggiati, infatti, l’acquirente potrà utilizzarli come motivo per abbassare il prezzo richiesto.

Mettere a punto i motori

I motori sono una delle parti più importanti e costose di una barca a motore. Assicurati che il motore funzioni in maniera ottimale, e che olio e filtri siano ben puliti. I motori a benzina dovrebbero avere anche carburatori puliti e regolari al minimo. Fai in modo di presentare una sala macchine in ordine e la sentina e la relativa pompa correttamente funzionanti.

Risolvere qualsiasi problema meccanico

A meno che non si sia fissato un prezzo di vendita molto basso, le riparazioni dovrebbero essere fatte a qualsiasi problema elettrico, meccanico o di motore che esiste sulla barca prima della vendita. Sia che abbiate preoccupazioni specifiche o meno sui problemi meccanici esistenti, è una buona idea consultare un tecnico marino o assumere un ispettore per una perizia marina pre-vendita. I problemi meccanici hanno un'alta probabilità di rovinare un'opportunità di vendita se vengono scoperti dall'acquirente durante una perizia.

Ridimensionare e spersonalizzare il disordine della cabina

L'ampio spazio di stoccaggio è un grande punto a favore per le barche con cabine interne. Elimina gli oggetti personali non necessari e il disordine per far sentire la cabina della barca più spaziosa e pronta per un rapido possesso. Un interno della barca ordinato e dallo stile neutro è più invitante per gli acquirenti e aiuterà a mostrare le caratteristiche e i servizi della cabina. La rimozione degli effetti personali impedirà ai potenziali acquirenti di essere distratti dalla prova delle vostre esperienze passate, e permetterà loro di immaginare meglio le loro avventure future sulla tua barca usata in vendita.

Preparare la barca - ordine Un interno della barca ordinato e dallo stile neutro è più invitante per gli acquirenti e aiuterà a mostrare le caratteristiche e i servizi della cabina.

Eliminare i problemi di muffa sulla barca

L'eccesso di umidità che entra nella cabina di una barca è molto comune e diventa un grosso problema se trascurato. Segni di muffa o odori di muffa spesso fanno sorgere parecchi dubbi negli acquirenti. Ripulisci qualsiasi problema di muffa e mantieni l'interno della cabina profumata e asciutta con assorbitori di umidità e deodoranti. Anche se pensi che la tua barca abbia un buon odore e una buona sensazione, prepararsi alla possibilità di una maggiore sensibilità da parte del vostro acquirente è una mossa intelligente. L'obiettivo finale è quello di rendere la barca più appetibile rispetto alla concorrenza, e spendere il tempo per preparare accuratamente la barca per la vendita dimostrerà, senza dubbio, che la tua è una barca ben tenuta e senza problemi per i potenziali acquirenti.

Creare un buon annuncio

Altrettanto importante che preparare la tua barca per la vendita nel mondo reale è assicurarsi che sia attraente per i potenziali acquirenti online.

Preparare le foto

Le foto sono fondamentali! Le immagini sono il biglietto da visita della tua imbarcazione. Se le foto non sono di qualità sarà molto più complicato vendere la tua barca e probabilmente questo non aiuterà a confermare il prezzo di vendita che hai stabilito. E’ possibile che il potenziale acquirente voglia vedere lo stesso l’imbarcazione, ma per attirare l’attenzione è importante dedicare un po’ di tempo a fare delle buone fotografie. Considera che le foto che inserisci nel tuo annuncio si mostreranno nei diversi risultati di ricerca, perciò è fondamentale decidere quali foto usare per l’annuncio. La prima foto, cioè la foto dell’anteprima, è senza dubbio la più importante. Molti portali su internet mostrano una foto dell’imbarcazione in vendita e per questo bisogna sceglierla con cura. Ti suggeriamo di fare delle prove e cambiarla ogni settimana, per vedere quali sono le foto che aiutano a generare più visite all’annuncio.

Ottimizzare testi e descrizione dell’annuncio

Per poter vendere una barca con facilità è importante che l’annuncio sia efficace. I potenziali acquirenti consultano decine di annunci su internet, per cui è preferibile dedicare un po’ di tempo a preparare un annuncio completo e di qualità. Oltre ai dati essenziali della barca (marca, modello e anno di costruzione), inserisci tutti i dettagli che ritieni opportuni. Quante più informazioni si forniscono, maggiore sarà la possibilità di attirare l’interesse degli acquirenti. La descrizione dell’annuncio deve essere completa e originale (non copiata da altri siti) per far sí che i motori di ricerca migliorino il posizionamento del tuo annuncio. Esistono anche tecniche per poter aumentare le visite ai tuoi annunci. Una delle più efficaci è l’uso di parole chiave nel titolo dell’annuncio. Quando prepari l’annuncio, pensa da un punto di vista dell’utente che cerca una barca. Cosa cercherebbe? Che termini userebbe? Quando avrai pubblicato il tuo annuncio, guarda come appare negli elenchi di ricerca. Ti sembra interessante? Cliccheresti sul tuo annuncio?

Consulta un esempio di annuncio completo e ben scritto

Inserire dati tecnici

Puoi ampliare e migliorare il tuo annuncio aggiungendo informazioni tecniche importanti per l’acquirente. Se un esperto navigante vede il tuo annuncio, avrà a disposizione tutte le informazioni prima di contattarti. Di conseguenza, aumenterà la qualità dei contatti che riceverai e aiuterà il potenziale acquirente nel processo decisionale.

Promuovere l’annuncio

Dopo aver creato l’annuncio è importante promuoverlo. Più promozione = più visite. Condividilo sui social media, sul tuo blog (se ne hai uno) o semplicemente su Instagram (sicuramente avrai creato un profilo recentemente). Puoi inviare una breve email ai tuoi contatti per informare che stai vendendo la barca. Aggiungi un link al tuo annuncio e invitali a condividerlo. Sicuramente molti dei tuoi amici lo faranno!

Vuoi pubblicare la tua barca su iNautia?

La maggior parte dei venditori scelgono di annunciare la propria barca in siti web affidabili come iNautia e boats.com. Grazie a questi siti potrai pubblicare la tua barca in meno di 3 minuti.

Pubblica la tua barca in vendita su iNautia