Lo llaut è un'imbarcazione di piccole dimensioni tipica delle isole Baleari (Maiorca e Minorca), tradizionalmente utilizzata per la pesca a strascico e provvista unicamente di vela latina. I primi artigiani impiegavano legni autoctoni per la costruzione dello scafo, principalmente quercia, pino e olmo, seguendo un preciso schema ad anelli. Anticamente era progettata per offrire ai pescatori comodità seppur in poco spazio. Questa tradizione secolare si è andata poco a poco perdendo, essendo questo tipo di pesca maggiormente regolamentata rispetto al passato.

Oggi pur essendo commercializzati nella loro versione più evoluta, a motore, alcuni cantieri continuano a costruire gli llaut secondo le regole classiche, a vela con tre alberi, così mantenendo il loro antico fascino. I materiali utilizzati sono però per lo più di ultima generazione, ossia la fibra di vetro, il cui prezzo è apprezzabilmente ridotto pur con rifiniture di altissima qualità, anche al pari di uno yacht di lusso.
La sua stabilità in acqua e resistenza a condizioni metereologiche avverse la rendono un'imbarcazione perfetta per tutti i tipi di di attività, come la navigazione da diporto o la pesca sportiva.